Questo sito utilizza cookie tecnici di sistema per permetterti una navigazione ottimale.

 

Attenti alle pause pranzo: se mangiate restando incollati al computer, rischiate di ingrassare.
Un recente studio di un gruppo di ricercatori, guidati dal professore Jeff Brunstrom dell’università di Bristol, e pubblicato sulla rivista American Society for Nutrition, lo conferma.
Sono stati studiati due gruppi di persone che abitualmente hanno fatto la loro pausa pranzo in modo opposto: il primo stando a tavola e staccando completamente dal lavoro, il secondo invece continuando a smanettare sul computer.


Il risultato è stato che il secondo gruppo si è sentito meno sazio (circa la metà del primo) e dopo poche ore ha dovuto ricorrere a un nuovo spuntino. Non solo. Rimanendo incollati davanti alla tastiera, il processo di metabolizzazione del cibo è stato più lento e faticoso, con effetti negativi sul peso, e perfino la vista, nel lungo periodo, è peggiorata.
Forse vale la pena gustarsi a pieno una pausa all'ora di pranzo...